Largo Edilizia, 4 - 67057 Pescina (AQ) - Via Don Giovanni Minzoni, 5 - 67051 Avezzano (AQ) - Viale delle Milizie, n.9 - 00192 Roma (RM)

Servizi

Psicoterapia familiare

E' un servizio utile quando le relazioni tra i familiari siano caratterizzate da conflittualità o distanza, tali da generare una sofferenza individuale e relazionale importante, ma anche quando è necessario attivare risorse familiari a sostegno del percorso individuale intrapreso da uno dei suoi membri. Nella fase diagnostica e di consultazione è raccolta la storia familiare e il punto di vista di ciascuno rispetto al problema per cui si richiede l’intervento. Si procede con la ricostruzione dei modelli di relazione all’interno della famiglia e della storia di attaccamento e di come questi fattori impattino sul problema attuale per poi passare all’identificazione e alla ristrutturazione di schemi, distorsioni cognitive e pensieri automatici che danno vita alle dinamiche relazionali problematiche.

L’obiettivo è modificare le aspettative irrealistiche che ciascuno ha nei confronti degli altri, correggere le interpretazioni errate che impediscono una corretta e funzionale comunicazione, diminuire le interazioni distruttive. Gli schemi individuali e quelli familiari, centrali nei conflitto/disagio familiare sono affrontati nelle fasi iniziali del trattamento. Si procede, analogamente alla psicoterapia di coppia, ad aiutare ciascun membro della famiglia a prendere consapevolezza di come il passato relazionale di ciascuno influenzi il presente, distorcendo la percezione che si ha degli altri e influenzando la comunicazione disfunzionale. Il passo successivo è aiutare ognuno a prendere distanza dalle proprie credenze e ristrutturare i propri schemi, favorendo al contempo una ricontrattazione della relazione che comprenda una certa dose di accettazione dell’altro.

La tecnica più utilizzata è il training di comunicazione, in cui i familiari imparano ad esprimere pensieri ed emozioni e ad ascoltarsi reciprocamente, empatizzando e validando ciò che l’altro sente. Questa tecnica aiuta, infatti, a ridurre le distorsioni cognitive e a modulare l’espressione delle emozioni, migliorando le interazioni comportamentali problematiche. Altre tecniche utilizzate sono il problem solving congiunto; i contratti di scambio dei comportamenti desiderati, in cui ciascuno viene incoraggiato a farsi avanti nei confronti degli altri; il training di assertività; in cui si impara a riconoscere la differenza tra risposte assertive, passive e aggressive e come l’assertività favorisca interazioni più sane; gli interventi paradossali, generalmente efficaci nei casi di stallo e maggiore gravità; l’inversione di ruolo, in cui, per facilitare il decentramento di ogni membro della famiglia, ciascuno è incoraggiato, in un role playing, ad assumere la prospettiva dell’altro.

Durata prevista: 10/20 sedute di 120 minuti (cadenza settimanale o quindicinale), variabile in relazione alla problematica presentata
Costo: 100 euro a seduta

Info e Privacy

P.I. 01997500663

Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo col n. 2192 dal 16/02/2013

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

© 2021 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Maria Rosita Cecilia
© 2021. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.